Mettiti in comunicazione con noi

Live Report

DREAM THEATER: Palapartenope, Napoli

Pubblicato

on

Serata a suo modo storica quella che ha visto per la prima volta i Dream Theater esibirsi nel capoluogo campano. Infatti, sebbene la band di Petrucci e compagni si sia già spinta nel meridione d’Italia visitando in altri tour Taormina e Barletta, mai aveva calcato i palchi partenopei. A fare da cornice a questa prima assoluta, un freddo lunedì di gennaio, che comunque non ha frenato l’entusiasmo di un pubblico numeroso ed appassionato, sorprendente per la sua eterogeneità: nonni e nipoti, comitive di adolescenti, persone di ogni stile ed età hanno affollato il capiente Teatro Palapartenope, che per l’occasione ospitava solo posti a sedere.

Ad aprire lo show sono stati i finlandesi Arion. Il loro power metal energico ed immediato poteva sembrare poco adatto ai palati sofisticati dei proggers che sedevano nel palazzetto, ma la trascinante presenza del vocalist Lassi Vääränen ed il genuino piacere di ascoltare metal di qualità hanno prevalso, rendendo piacevole e coinvolgente la seguente mezz’ora di esibizione.

Quando scocca l’ora dei Dream Theater, nell’arena l’attesa è palpabile e le note introduttive di Super Strength, che accompagnano la band sul palco, sono accolte da un’ovazione. Quello che segue sono due ore di grandissima qualità e partecipazione. La scaletta ovviamente ruota intorno all’ultimo album A View From the Top of the World, con l’efficacissima The Alien ad aprire le danze con il giusto vigore.

C’è sempre un po’ di curiosità e di apprensione nel verificare la tenuta vocale di James LaBrie, ma anche da questo punto di vista la serata è stata propizia. Certo, permangono i limiti e le evidenti scorciatoie che è costretto a prendere, ma nel complesso anche la sua performance non ha sfigurato. Inoltre, le migliorate doti del canadese come frontman sono un valore aggiunto alla solita, impeccabile, indiscutibile qualità dei suoi compagni di avventura. Petrucci, Mangini, Myung e Rudess macinano senza sosta magnifiche esecuzioni dei loro lavori più recenti e dei tanti classici che impreziosiscono la serata. Molto positivamente sono stati accolti brani storici come Pull Me Under o 6:00, così come un ampio estratto da Six Degrees of Inner Turbolence. A chiudere lo spettacolo per il meritato encore, una suggestiva The Count of Tuscany, che coccola il pubblico e lo fa cantare, lasciando tutti alla fine con un bel sorriso stampato sul volto e la voglia di applaudire per tanto tempo.

I Dream Theater ancora una volta si dimostrano band meritevole del prezzo del biglietto, in un evento in cui tutto ha funzionato brillantemente, dal punto di vista musicale, tecnico ed organizzativo ed in una città che si è mostrata affamata di grandi eventi metal.

Foto & Report di Micael Branno

SETLIST:

1 – The Alien
2 – 6:00
3 – Sleeping Giant
4 – Bridges in the Sky
5 – Caught in a Web
6 – Answering the Call
7 – Solitary Shell
8 – About to Crash
9 – Losing Time/Grand Finale
10 – Pull Me Under
11 – A View from the Top of the World

Encore – The Count of Tuscany

Continua a leggere

Recensioni

Recensioni3 ore ago

PANTHEON – Empire in ruin

Gli statunitensi Pantheon, dopo il precedente “Age of Wolves” datato 2020, tornano oggi con questo “Empire in Ruin” che conta...

Recensioni2 giorni ago

…AND OCEANS – As in Gardens, so in Tombs

Ritornano gli … And Oceans, con questo secondo album dopo la rinascita della band avvenuta con “Cosmic World Mother”. Infatti...

Recensioni3 giorni ago

SKYBLAZER – Infinity’s wings

Il tastierista e compositore Johannes Frykholm, già con Palantir e Symphonity, si mette in proprio. Skyblazer è la sua creatura...

Recensioni3 giorni ago

CROWNE – Operation Phoenix

Non c’è da stupirsi se dal magico paiolo che porta il nome di Frontiers Music escono, da ormai svariati anni,...

Recensioni4 giorni ago

MARLA SINGER: A smell of gunpowder

“A smell of gunpowder ” è il nuovo album dei Marla Singer, una band francese da non confondere con l’omonima...

Recensioni4 giorni ago

DRAGONFLY – Domine XV

A distanza di 15 anni dal loro debutto i Dragonfly presentano un doppio cd contenente il disco di esordio  “Domine”...

Recensioni5 giorni ago

KATATONIA – Sky Void of Stars

I Katatonia  non hanno bisogno di presentazioni. Ne è passata di acqua sotto i ponti dai mitici “Discouraged Ones” (1998) e...

Recensioni5 giorni ago

FRETERNIA – The Last Stand

Noi di MetalShock, si sa, abbiamo un debole per il power metal. E non potevamo quindi ignorare il nuovo disco...

Recensioni6 giorni ago

ARCTIC RAIN – Unity

Dopo l’ottimo album d’esordio (The One – 2020) ci si chiedeva come poteva essere questo Unity, alla luce del cambio...

Recensioni7 giorni ago

LEGIONS OF THE NIGHT – Hell

Si scrive Legions of The Night, ma si legge Savatage. La band di Henning Basse (ex- Metalium) e del chitarrista...

15 Luglio

Notizie

News1 giorno ago

MAGNUS KARLSSON’S FREE FALL: video e i dettagli del nuovo album

Torna Magnus Karlsson con il nuovo album “Hunt The Flame“, in uscita per Frontiers Music il 14 aprile 2023. Saranno presenti...

News2 giorni ago

MANIGANCE: i dettagli del nuovo album “All Your Excesses”

I francesi  Manigance  pubblicheranno una versione inglese del loro ultimo album  “The Shadows Ball (Les Bal Des Ombres)”  il 24 febbraio 2023 tramite  Rockshots Records . La...

News2 giorni ago

ANTHEM: il video di “Wheels Of Fire”

Gli ANTHEM hanno rilasciato il  video del nuovo singolo “Wheels Of Fire”. Il brano è tratto dal nuovo album della band...

News3 giorni ago

SAINT DEAMON: il lyric video di “At Break of Dawn”

Il nuovo singolo/video "At Break Of Dawn" e in arrivo l'album "League Of The Serpent"!

News3 giorni ago

THE REVENANTS

THE REVENANTS pubblicano l’artwork e la tracklist del loro album di debutto “Ghosts”. L’ album uscirà il 21 aprile 2023...

News3 giorni ago

PONTILLO AND THE VINTAGE CREW: artwork e tracklist del nuovo album

PONTILLO AND THE VINTAGE CREW  pubblicano l’artwork e la tracklist del loro primo album “For The Love Of Blues”. L’album...

News3 giorni ago

VISIONS OF ATLANTIS: il live album “Pirates Over Wacken”

I VISIONS OF ATLANTIS pubblicheranno il nuovo live album “Pirates Over Wacken” in data 31 marzo 2023 sempre per Napalm Records. Il...

News4 giorni ago

THE SILENT RAGE: firmano per Scarlet Records

La power metal band greca The Silent Rage ha firmato un contratto multi-album con la Scarlet Records. ‘Nuances of Life’,...

Eventi5 giorni ago

ISOLA ROCK: i protagonisti del festival

Il 12/13/14 Maggio 2023 torna Isola Rock, la manifestazione musicale e culturale ad ingresso gratuito e a scopo benefico organizzata dall’ Associazione I...

News5 giorni ago

ETERNAL WHITE TREES: svelano copertina e dettagli dell’album

Benvenuti nell’universo decadente, nostalgico e meravigliosamente doloroso degli ETERNAL WHITE TREES. Ecco la cover del loro album d’esordio “The Summer That...

Interviste

24 Febbraio

Privacy Policy